Presentiamo i nostri sponsor (3)

BPER BANCA

Marco: Buongiorno dottor Brandola. BPER Banca è una realtà importante nel panorama bancario italiano e lo è ancora di più in quello ferrarese in seguito all’avvenuta acquisizione di quella che una volta era Cassa di Risparmio di Ferrara. L’aumento delle filiali nell’ultimo anno ha aumentato notevolmente la capillarità sul territorio… che cosa rappresenta per BPER Banca questa presenza sul territorio ferrarese?

Stefano: Per Bper banca rappresenta una grande opportunità avere un inserimento così rilevante nel territorio ferrarese. Incarna lo spirito di questo istituto il volere essere vicini al tessuto economico sociale cercando di essere fonte di propulsione a fianco di famiglie e imprese.

Marco: Presenza forte sul territorio e presenza forte come sostegno allo sport ferrarese. Economia e sport: un connubio fondamentale per la crescita delle discipline sportive, soprattutto minori. Cosa significa, in particolare, per BPER Banca?

Stefano: Hai detto bene Marco il connubio economia e sport è fondamentale per lo sviluppo delle discipline minori che costituiscono per giovani e meno giovani momenti di aggregazione e accrescimento personale. Bper Banca è al fianco di chi si fa promotore di attività sportive tutti i livelli.

Marco: Che cosa ha convinto nello specifico BPER Banca a sostenere Ali del Vento ASD?

Stefano: In Ali del Vento abbiamo intravisto una associazione sportiva che sa coniugare la competizione con il migliore spirito sportivo ma soprattutto ha fatto della propria struttura un centro di crescita per i ragazzi che lo frequentano. Offre un servizio importante per i ragazzi con difficoltà. Un Po’ come Bper Banca “vicino oltre le attese”.

Marco: BPER BANCA è stato sostenitore fondamentale di Ali del Vento ASD, in particolare in occasione del II Memorial Dino il giugno scorso, la manifestazione non agonistica simbolo della nostra filosofia. Grazie al sostegno ricevuto è stato possibile l’acquisto di attrezzatura da campo come barriere e pilieri: una grande realtà come quella di BPER BANCA a sostegno concreto dello sport vissuto per passione. Un gesto di fiducia importante…

Stefano: Ci riempie di orgoglio sapere di avere contribuito in minima parte a questo progetto.

Marco: Infine la presenza al II Memorial Dino in veste ufficiale per toccare con mano la nostra realtà: un gesto che ci ha fatto sentire, al di là della sponsorizzazione, il concreto sostegno morale…

Stefano: Il Memorial Dino è stato un bellissima gara non agonistica, solo partecipandovi si può comprendere a fondo lo filosofia non agonistica di cui parlavi poc’anzi. Si possono ammirare ragazzi che si prendono cura dei cavalli con metodo e rispetto degli stessi. Ragazzi che si spronano l’un l’altro a superare le difficoltà e le paure. Ragazzi che gioiscono dei risultati degli altri. Mi è parsa una splendida palestra di vita. ComplimentI a voi tutti, Marco.

Marco: Grazie Stefano, grazie BPER BANCA per sostenere Ali del Vento ASD!

Annunci

Presentiamo i nostri sponsor (2)

Effe Emme Assicurazioni di E.Franchella GROUPAMA Assicurazioni

Marco: Buongiorno dottor Franchella. La sua Agenzia (Effe Emme Assicurazioni) rappresenta GROUPAMA ASSICURAZIONI che è una realtà emergente sul mercato assicurativo italiano. Ci parla di questa realtà in particolare sul territorio ferrarese?

Edoardo: Groupama è un gruppo assicurativo di rilevante importanza in Europa, leader nel mercato agricolo in Francia. L’Italia rappresenta una parte importante dell’attività estera del Gruppo. La mia struttura prevede 6 punti vendita tra Ferrara e provincia e Bologna.

Marco: Effe Emme GROUPAMA è presente nell’ambito sportivo ferrarese in modo attivo e costante, in particolare nella pallacanestro. Cosa significa lo sport per Effe Emme Assicurazioni?

Edoardo: lo sport, in particolare la pallacanestro, sono sempre stati parte della mia vita, anche professionale. Sono stato allenatore professionista per 20 anni, poi mi sono dedicato all’attività assicurativa. La pallacanestro è rimasta la mia grande passione ed ora un hobby impegnativo ma gratificante.

Marco: Pallacanestro ma anche equitazione e grande passione per i cavalli; che ruolo gioca l’equitazione nella vita di Edoardo?

Edoardo: L’equitazione ha giocato un ruolo molto importante nella mia vita. Dai cavalli si può imparare tanto e non mi riferisco esclusivamente ad attività agonistiche. Anzi. Approcciarsi ad un erbivoro meraviglioso come il cavallo, costringe ad uscire dagli schemi classici di cane e gatto e ad imparare il rispetto delle differenze, avendo in cambio tantissimo.

Marco: Che cosa ha convinto nello specifico Effe Emme GROUPAMA a sostenere Ali del Vento ASD?

Edoardo: La conoscenza delle persone coinvolte nel progetto, le finalità etiche del progetto stesso, sono la garanzia di aver ben riposto fiducia e stima.

Marco: Un sostegno oltre che economico anche… equino: la donazione di un cavallo con la consapevolezza che andasse a “stare bene”. Un grande gesto di fiducia.

Edoardo: Appunto. La mia unica preoccupazione era proprio il benessere del cavallo e la felicità di chi lo avrebbe accudito. Fa parte del mio modo di vivere l’equitazione. Non sono biciclette, sono esseri viventi da rispettare.

Marco: Grazie Edoardo, grazie Effeemme GROUPAMA Assicurazioni per sostenere Ali del Vento ASD!

Presentiamo i nostri sponsor (1) – SALVI VIVAI

Il nostro Segretario, Marco Bortolotti, ha intervistato i nostri sostenitori entrando nella loro realtà quotidiana che si è compenetrata con la nostra, per presentarli a tutti i nostri amici e simpatizzanti.

Marco: Buongiorno dottoressa Salvi. La sua Azienda rappresenta una importante realtà nel settore ortofrutticolo della Provincia di Ferrara e non solo. Ci può presentare la sua Azienda e l’attività svolta?

Silvia: SALVI VIVAI è una società vivaistica che produce piante di melo, pero, ciliegio e fragole per i paesi di tutta Europa e del Mediterraneo.  I nostri principali clienti sono gli imprenditori agricoli.

Marco: SALVI VIVAI  è un marchio che sostiene attivamente lo sport ferrarese in molte discipline. Cosa significa per l’Azienda una presenza così importante nell’ambito dello sport?

Silvia: siamo sempre stati molto vicino allo sport ferrarese perché lo riteniamo  importante per la crescita dei giovani e sicuramente è una ottima scuola di vita.

Marco: Che cosa ha convinto nello specifico SALVI VIVAI, a sostenere Ali del Vento ASD?

Silvia: in famiglia abbiamo una grande passione per i cavalli e Ali del Vento è in linea con il nostro principio aziendale di rispetto verso gli altri e in questo caso verso gli animali, ma il concetto non cambia.

Marco: SALVI VIVAI è stato il primo sostenitore ufficiale di Ali del Vento ASD, in occasione del II Memorial Dino il giugno scorso, la manifestazione non agonistica simbolo della nostra filosofia. Un gesto di fiducia importante…

Silvia: quando si fa parte di un gruppo, bisogna farlo in pieno !!!  Tra l’altro Dino è un cavallo che ho conosciuto e visto girare per il maneggio per tanto tempo. È stato per tutti un esempio di “diversità” accettata ed integrata con successo.

Marco: Grazie Silvia, per sostenere Ali del Vento ASD!

Presentiamo i nostri SPONSOR

Ali del Vento ASD, come ben sa chi ci conosce, non è il “solito maneggio”. La nostra filosofia vede come paletto fondamentale il rapporto uomo-cavallo e il suo sviluppo incentrato sul rispetto reciproco; ma non solo: la valorizzazione del cavallo in quanto essere vivente senziente e il suo diritto ad una vita compatibile con il suo stato di salute e la sua età, la creazione di un ambiente sano, in cui giovani e meno giovani possano sviluppare una crescita morale, fisica e sociale mediante la pratica della disciplina equestre in un Centro che funge da aggregazione oltre che da “palestra” e l’inclusione, sviluppata mediante l’equitazione integrata e gli Interventi Assistiti con Animali (IAA) nei confronti di ragazzi e adulti disabili sono le caratteristiche che ci distinguono.

Tutto questo comporta uno sforzo lavorativo ed economico non indifferente per il quale l’Associazione vanta il sostegno di realtà imprenditoriali e produttive importanti. Il nostro Segretario, Marco Bortolotti, ha intervistato i nostri sostenitori entrando nella loro realtà quotidiana che si è compenetrata con la nostra, per presentarli a tutti i nostri amici e simpatizzanti.

A breve i post relativi ai nostri amici sponsor. Stay tuned!!

HALLOWEEN AL MANEGGIO! MANIFESTAZIONE APERTA A TUTTI E AD INGRESSO LIBERO.


La notte del brivido si avvicina! Caroselli equestri a tema horror animeranno le tenebre!

NOVITA’ 2018: GARA DI ZUCCHE INTAGLIATE APERTA A TUTTI!!!

Prepara la tua zucca intagliata, portala alla manifestazione e partecipa gratuitamente alla gara. Le zucche saranno esposte e il vincitore riceverà un bellissimo premio!

Per i bambini dolcetti (o scherzetti?? 😈) e a seguire merenda autogestita. Il Centro offrirà castagne e vino.

Per informazioni contatta il 328/7263637

Vi aspettiamo!!!

FB_IMG_1539388057814

Aperte le iscrizioni!

Se vuoi far praticare ai tuoi figli una disciplina sportiva formativa sia nel corpo che nello spirito non aspettare oltre! Dal 27 agosto saranno aperte le iscrizioni ai corsi di equitazione per bambini, baby attività a partire dai 3 anni.
Sono aperte le iscrizioni anche ai corsi per adulti.
Vieni a conoscerci e a scoprire le nostre attività!FB_IMG_1535970245443

Memorial Dino 24 giugno 2018

Innanzitutto… Perché questo nome?

Dino è stato il primo cavallo di Marco Bortolotti socio fondatore e segretario di Ali del Vento.

Dopo 18 anni insieme nel 2015 Dino è deceduto. Nell’ultimo triennio un’artrite pesantemente deformante accompagnata ad una tendinite cronica l’ha reso completamente inutilizzabile dal punto di vista umano. Tuttavia, nonostante molti veterinari consigliassero l’abbattimento, passata la fase acuta la sua voglia di vivere ha avuto il sopravvento e fino alla fine dei suoi giorni è vissuto sereno in branco insegnando molte cose: prima fra tutte la dignita, fulgido esempio di come un cavallo abbia una vita propria al del là dell’utilizzo umano.
Per questo motivo è diventato il simbolo della nostra associazione, della nostra filosofia e dell’impegno profuso sulla disabilità.
Rispetto del cavallo, del cavaliere e della vita!

La manifestazione prevede un programma di gare non agonistiche che hanno come obbiettivo l’aggregazione socio – sportiva dei giovani e meno giovani atleti, la loro crescita e la dimostrazione dell’abilità equestre individuale di ciascuno secondo criteri di moralità, fair play e rispetto degli equidi.FB_IMG_1527285069488